YouTube introduce l’integrazione dei feed RSS

YouTube feed RSS - integrazione di YouTube

YouTube feed RSS: funzione utile per i podcast

YouTube feed RSS: tre parole ma una sola funzionalità, quella di automatizzare i Podcast nella piattaforma Youtube.

Entrando nel pratico della questione, YouTube, la piattaforma di condivisione video più grande al mondo, ha recentemente introdotto una nuova funzionalità interessante per gli utenti, ossia convertire automaticamente gli episodi dei podcast caricati tramite feed RSS in video di immagini statiche sulla piattaforma.

Scopriamo di cosa si tratta.

Indice
Neuromarketing
Scopri i corsi riconosciuti Miur

La nuova funzionalità feed RSS di YouTube per i Podcaster

Di recente, YouTube ha lanciato un’innovativa integrazione dei feed RSS, progettata per agevolare i Creator di podcast nella distribuzione dei propri contenuti e nell’espansione della loro portata online. 

Nel dettaglio, la nuova funzionalità di YouTube feed RSS permette ai podcaster di collegare i propri feed RSS direttamente a YouTube Studio, caricando in automatico gli episodi del podcast sul proprio canale.

Il nuovo strumento è stato creato con l’obiettivo di facilitare ai Creator di podcast la condivisione dei loro contenuti su una piattaforma ampiamente utilizzata come quella dei video orizzontali che tutti conosciamo bene.

Search Engine Journal, un giornale di marketing tra i migliori, si è espresso in merito, spiegando bene la questione:

“RSS, che sta per Really Simple Syndication, è una tecnologia comunemente utilizzata dai podcaster per distribuire contenuti audio su diverse piattaforme. La nuova funzionalità di YouTube consente di convertire automaticamente gli episodi di podcast caricati tramite feed RSS in video di immagini statiche sulla piattaforma”.

E chi poteva innovare questa soluzione per i Podcaster se non il portale dei video orizzontali lunghi per eccellenza? Non solo è leader del settore, ma vuole puntare su un’offerta più ampia, dedicando molto spazio ai Podcast e non solo agli altri formati di video disponibili

Detto questo, YouTube feed RSS è una vera e propria innovazione, che nessuno ha mai fatto prima d’ora. Anche IlSoftware.it la pensa in questo modo:

“Si tratta di un passo significativo per consolidare la posizione della piattaforma come principale destinazione per i podcast. Mentre la maggior parte delle altre piattaforme rende semplicemente disponibile un feed RSS per gli ascoltatori, il nuovo sistema di YouTube importa episodi da un feed RSS e li trasforma in video di YouTube. I podcaster possono quindi aderire agli annunci di YouTube e avere accesso alle sofisticate analisi della piattaforma di streaming”.

Creare video automatici con YouTube feed RSS

Creare video automatici con YouTube feed RSS è veramente semplice.
Difatti, YouTube feed RSS è una innovativa funzionalità che opera in modo automatico: quando un nuovo episodio viene aggiunto al feed RSS di un podcaster, YouTube genera automaticamente un’immagine video statica per quell’episodio e lo carica direttamente sul canale dell’utente.

In altre parole, un lavoro macchinoso, lento e manuale è diventato automatico. Sì perché questo nuovo format – i Podcast – stanno spopolando ormai da un pò di tempo, anche su piattaforme come Spotify. Per questo motivo il numero uno dei video lunghi punta sull’innovazione per i nuovi creator. Dunque, tale processo automatizzato elimina il bisogno per i podcaster di creare e caricare manualmente i video per ciascun episodio. E semplifica di tantissimo il loro flusso di lavoro.

YouTube feed RSS: come si usa

Ma come si usa Youtube feed RSS? Per caricare i podcast su YouTube utilizzando il feed RSS occorre seguire dei passaggi facilissimi:

  1. Accedi a YouTube Studio e clicca su “Crea“, poi seleziona “Nuovo podcast” e successivamente “Invia feed RSS”;
  2. Dopodiché segui le istruzioni che compaiono sullo schermo per verificare l’identità al primo accesso e poi fai clic su “Invia codice” per verificare l’account e inserire il codice di verifica inviato all’indirizzo email associato al feed RSS;
  3. Scegli quali puntate del podcast desideri caricare su YouTube e fai clic su “Avanti“;
  4. Verifica le impostazioni sulla visibilità e fai clic su “Salva“.

Dopo aver configurato il feed, potrebbe essere necessario attendere alcuni giorni prima che le puntate vengano caricate. Infatti, all’occorrenza si riceve una email di notifica quando il podcast sarà pronto per la pubblicazione.

Successivamente, per pubblicare il podcast:

  • Vai a “Contenuti” in YouTube Studio e seleziona “Podcast”;
  • Nella sezione “Conteggio video” clicca su “Pubblica” accanto al feed del podcast dopo che tutte le puntate sono state caricate;
  • Una volta pubblicato, il podcast e le nuove puntate saranno accessibili a chiunque su YouTube. 


I vantaggi per i podcaster

L’integrazione YouTube feed RSS offre davvero vantaggi importanti per i Podcaster.

Prima di tutto, rende YouTube una casa più centralizzata per i contenuti.
Di conseguenza, i podcaster possono pubblicare rapidamente il proprio programma senza la necessità di gestire manualmente ogni episodio.

Poi, il processo automatizzato non solo risparmia tempo e sforzi, ma supporta anche i podcaster a raggiungere un grande pubblico su YouTube, aumentando il numero di ascoltatori, visualizzazioni e abbonati, ampliando così i propri ascoltatori.

Cosa riserva in futuro YouTube?

Quale sarà il futuro della nuova funzione YouTube feed RSS? Sebbene l’integrazione YouTube feed RSS sia attualmente in fase di beta testing, il colosso delle piattaforme dei video orizzontali sul web mira a perfezionare la funzionalità in base al feedback degli utenti.

Infatti, ci sono alcuni aspetti da considerare per il futuro sviluppo e l’impatto più ampio della funzionalità

  1. Esigenze degli utenti e feedback: il successo di questa nuova funzionalità dipenderà in gran parte dal feedback degli utenti e dalla capacità di YouTube di adattarsi alle esigenze dei creatori di contenuti. Sarà fondamentale monitorare da vicino la risposta degli utenti e apportare eventuali miglioramenti in base alle loro esigenze e suggerimenti.
  2. Monetizzazione e metriche: un’altra area di interesse sarà la possibilità di guadagnare i podcast su YouTube utilizzando questa funzionalità. A tal proposito, sarà importante esplorare le opzioni di monetizzazione disponibili e comprendere come queste si integreranno con le metriche di ascolto e visualizzazione sui podcast.

C’è ancora molto da fare, ma nel frattempo godiamoci questa nuova funzionalità che sta introducendo Youtube esclusivamente per il successo dei Podcast.
Ma cosa ci aspetteremo ancora da questo mondo digitale, considerando che ogni anno spuntano nuovi formati per leggere, guardare e ascoltare puntate, storie, eventi e quant’altro?

Lancia la tua carriera digitale
E-commerce Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento