Strategia SEO: la nostra guida completa con tools gratuiti

Strategia SEO - guida completa e tools gratuiti

Strategia SEO: la nostra guida completa con tools gratuiti

L’obiettivo di chi possiede o gestisce un sito web, indipendentemente dal settore di riferimento, è sempre lo stesso: ottenere un ottimo posizionamento in SERP. Un obiettivo che, però, è impossibile da conseguire se non si dispone di una strategia SEO vincente.

Senza strategia, non si potrà ottenere la visibilità desiderata e gli sforzi pubblicitari potrebbero risultare vani. L’implementazione di tutte le migliorie di cui si compone l’ottimizzazione per motori di ricerca potrebbe spaventare, dato che si tratta di un processo abbastanza laborioso.

Eppure, si tratta anche di un fattore importantissimo, che non può essere tralasciato.

Dunque, come implementare e/o migliorare la propria strategia SEO? Sebbene non esiste un unico modo, esistono degli step che, se seguiti, possono condurre al successo. In questo viaggio, ci accompagnano anche tutta una serie di utilissimi tools gratuiti.

In questa guida li scopriremo, insieme agli elementi che non devono mai mancare in una strategia SEO.

Indice
Digital Marketing
Scopri i corsi riconosciuti Miur

Strategia SEO: cos’è e a cosa serve

Il primo step per migliorare una strategia SEO è capire, con esattezza, di cosa stiamo parlando. Una SEO strategy è quella strategia che servirà a migliorare la visibilità di un sito web, curando ogni aspetto dell’ottimizzazione. Si tratta, in sostanza, dell’insieme completo delle tecniche di ottimizzazione, che ha lo scopo di migliorare il posizionamento di un sito all’interno dei motori di ricerca.

Affinché funzioni, deve considerare vari aspetti. Non solo, dunque, la SEO on-page, che è l’aspetto che, di solito, curiamo di più, ma anche quella off-page e la SEO tecnica.

Grazie ad una strategia di ottimizzazione curata nel minimo dettaglio, si potrà non solo migliorare il posizionamento del sito in SERP, ma anche migliorare l’autorevolezza del sito stesso.

Perché sia funzionale e in grado di garantire dei risultati soddisfacenti, una strategia SEO deve prevedere la combinazione di ottimizzazione per le keyword pertinenti, risoluzione di eventuali problemi tecnici, aumento dei backlink, ossia dei link in ingresso, che puntano direttamente al nostro sito web.

Come creare una strategia SEO vincente? Gli step fondamentali

Per creare una strategia SEO che possa garantire un ottimo posizionamento (o per migliorare quella già esistente e precedentemente implementata) gli step da seguire sono vari.

Innanzitutto, qualora il sito web sia già online, occorre identificarne eventuali problematiche, sia a livello tecnico che per quanto riguarda l’aspetto on-page. Insomma, va effettuato quello che viene definito come audit di un sito web. Esistono, ad oggi, numerosi strumenti per analizzare un sito web.

Tra questi, il tool gratuito offerto dal sito neilpatel.com e denominato, non a caso, Strumento di analisi SEO.

Altro passaggio fondamentale prevede l’analisi della concorrenza. Si tratta di uno step che ci permetterà di farci un’idea in merito alle keyword degne della nostra attenzione. E, in aggiunta a questo, potremo verificare quali sono le tipologie di contenuti che vanno per la maggiore. Inoltre, è fondamentale per lo step successivo, quello che prevede l’identificazione degli obiettivi.

Successivamente, si potrà passare alla vera e propria ottimizzazione on-page. Questo step comprende diverse pratiche, come l‘ottimizzazione dei titoli e delle meta description, la struttura del sito, la creazione di contenuti di alta qualità, l’uso strategico delle parole chiave, l’utilizzo dei tag di intestazione, l’ottimizzazione delle immagini, la velocità del sito e l’ottimizzazione per dispositivi mobili.

Anche il link building è un aspetto fondamentale della strategia SEO. Si tratta di ottenere link da altri siti web di qualità verso il tuo sito, al fine di aumentare la sua autorità e rilevanza agli occhi dei motori di ricerca. Ci sono diverse tattiche di link building che puoi utilizzare. Tra le più note, la creazione di backlink di alta qualità da siti autorevoli e l’ottenimento di link esterni attraverso partnership o guest posting su altri siti.

Infine, per valutare l’efficacia della strategia SEO, è importante monitorare e analizzare costantemente i risultati. Strumenti come Google Analytics e Google Search Console forniscono dati preziosi sul traffico, le pagine visitate, le parole chiave utilizzate e altro ancora. Queste preziose informazioni vanno utilizzate per ottimizzare ulteriormente il sito web.

Tools utili (e gratuiti) da utilizzare)

Ma, per una strategia SEO che funzioni a dovere, è fondamentale utilizzare i tools giusti.

Per fortuna, esistono molti strumenti per migliorare la strategia SEO accessibili gratuitamente che vale la pena utilizzare per realizzare contenuti di qualità. Abbiamo già citato lo Strumento di Analisi SEO e gli strumenti di Google Analytics e Search Console. Vediamone altri.

Tools SEO gratuiti: Ubersuggest

Possibile non aprire l’elenco dei tools gratuiti atti a migliorare la strategia SEO gratuiti con Ubersuggest? Ovviamente no. Si tratta del SEO tool gratuito pensato appositamente per coloro che vogliono dare il massimo e battere la concorrenza, ed è di proprietà di Neil Patel, proprio come il già citato Strumento di analisi SEO.

Permette non solo di ricercare, analizzare e scegliere le parole chiave giuste per i nostri testi, ma anche di monitorare la concorrenza.

Una volta inserita la parola chiave principale, si ottengono sia dei preziosissimi dati (il volume di ricerca mensile, il costo per clic di eventuali annunci Google, la concorrenza), sia le keyword suggerite e correlate alla nostra parola chiave principale.

Answer The Public

Oltre ad Ubersuggest, uno dei tool gratuiti più utili per migliorare la strategia SEO è Answer The Public. Si tratta dello strumento che si avvale di Google Suggest per trovare tutte le possibili domande, correlate alla keyword di nostro interesse, che gli utenti potrebbero cercare.

I risultati restituiti da questo strumento SEO vengono mostrati con delle rappresentazioni grafiche che trovo davvero geniali. Ed è un tool ottimo per chi vuole creare guide o contenuti di un certo livello, che rispondano a tutti gli interrogativi che il pubblico potrebbe avere in merito ad un determinato argomento.

Anche Answer The Public, come Ubersuggest, offre delle ricerche gratuite giornaliere.

SerpRobot: lo strumento di analisi per il controllo dei risultati

Ultimo (ma non per importanza) tra gli strumenti gratuiti per migliorare la propria strategia SEO, SerpRobot. Si tratta di un tool che permette di controllare il ranking in SERP.

SERPROBOT è in grado di tracciare l’esatto posizionamento di un sito in SERP per una o più parole chiave. E sappiamo bene quanto sia importante tale posizionamento. Di conseguenza, un accurato monitoraggio è indispensabile: per questo SERPROBOT è un tool SEO gratis irrinunciabile.

 

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento