Le migliori piattaforme di email marketing

piattaforme di email marketing

E-mail marketing: le piattaforme da valutare

Ad oggi, le piattaforme di email marketing risultano molto utili in quanto dispongono di un editor che rilascia modelli già pronti. Per chi non è esperto permettono quindi di risparmiare tempo in quanto non è necessario conoscere codici o saper usare HTML.

Scopriamo quali sono i migliori servizi, gratuiti o a pagamento, presenti sul mercato ad oggi!

Indice
Digital Marketing
Scopri i corsi riconosciuti Miur

Cosa sono e a cosa servono le piattaforme di email marketing

Una piattaforma di email marketing è un’azienda che fornisce strumenti per inviare email di massa. I vantaggi che offre sono:

  • funzioni facili da usare;
  • strumenti utili per la creazione di email;
  • semplificazione dell’invio;
  • significativo ritorno sull’investimento (ROI);
  • possibilità di gestire le mailing list;
  • capacità di monitorare il successo tramite metriche;
  • adattabilità a qualsiasi tipo di azienda e compagnia;
  • raggiungimento di obiettivi di marketing;
  • condivisione di notizie e aggiornamenti;
  • costruzione di relazioni di fiducia.

Il funzionamento delle piattaforme di email marketing è molto semplice.
È infatti sufficiente utilizzare un editor che trascina e rilascia modelli già pronti, senza necessità di alcun tipo di conoscenze di codifica o HTML.

I servizi, inoltre, permettono la raccolta di numerosi dati, fornendo informazioni utili su reazioni e comportamento degli iscritti. Indicazioni pratiche, quali tasso di apertura, di clic e di rimbalzo, supportano nel miglioramento della strategia.

Quando si decide a quale, tra le piattaforme presenti sul mercato, affidarsi, è necessario considerare diversi aspetti:

  • piano tariffario;
  • disponibilità di strumenti per l’automazione;
  • design mobile friendly;
  • reputazione del dominio;
  • gestione delle mailing list.

Inoltre, la maggior parte dei servizi offre una prova gratuita e, talvolta, anche un piano senza necessità di pagamento. In questo modo viene dato il tempo per testarne le funzioni e decidere se procedere ad un upgrade.

Le migliori piattaforme di email marketing: Mailchimp e BenchMark

Mailchimp è di certo tra le piattaforme di email marketing più popolari. Questo strumento presenta:

numerose integrazioni utili e funzioni intelligenti di analisi;

  • modelli di mail aggiornati;
  • approfondimenti predittivi;
  • strumenti di segmentazione;
  • editor di email per realizzare campagne di newsletter;
  • un assistente creativo alimentato da IA in supporto nella creazione di mail accattivanti;
  • una funzione detta “Contenuto Dinamico” che permette di inviare un’unica email che mostra contenuti diversi a seconda degli interessi.

Mailchimp è in grado di analizzare milioni di dati provenienti dalle campagne email più performanti e fornire suggerimenti personalizzati per migliorare. Essa offre, tra i piani basic, uno gratuito che permette di inviare 1.000 email al mese.

Parlando di BenchMark ci alziamo di livello. In questo caso ci rapportiamo infatti ad una piattaforma di email marketing alimentata da strumenti di AI. 

Il servizio permette di: 

  • trascinare e rilasciare blocchi di funzionalità e immagini;
  • avere molte opzioni in editor di codici con anteprima dal vivo, utili a chi ha competenze di codifica; 
  • notificare automaticamente tutti gli aggiornamenti al pubblico;
  • sviluppare idee nuove tramite Smart Content;
  • effettuare test A/B per prendere decisioni sulla strategia;
  • personalizzare le email in base alle esigenze degli iscritti. 

Il piano più conveniente offerto da Benchmark è quello gratuito, con limite di 3.500 email al mese. 

I servizi più economici: Moosend e EmailOctopus

Tra le piattaforme di email marketing più economiche troviamo Moosend. Nonostante i costi ristretti, il software ha innumerevoli funzionalità da offrirePermette infatti di:

  • creare newsletter via email reattive;
  • automatizzare le campagne di marketing;
  • aggiungere elementi avanzati quali timer, video e GIF, per aumentare il CTR;
  • avere funzioni avanzate di segmentazione, personalizzazione e flussi di lavoro di automazione flessibile;
  • scegliere tra più di 40 modelli gratuiti;
  • ottenere integrazioni per immagini accattivanti;
  • effettuare test A/B per misurare il coinvolgimento;
  • reportistica e analisi in tempo reale per monitorare le prestazioni;
  • segmentazione del pubblicobasata sul comportamento dei clienti;
  • automazione avanzata del marketing per contenuti personalizzati.

Moosend offre a tutti 30 giorni di prova gratuita, mentre gli altri piani variano a seconda del numero di iscritti. 

Un altro servizio estremamente economico, conveniente e completo è EmailOctopus. Esso offre tutti gli elementi essenziali per avviare una campagna di email marketing, tra cui:

  • editor trascina e rilascia e modelli predefiniti;
  • creazione di layout importando modelli HTML;
  • risorse per accogliere iscritti con sequenze di email;
  • automazione ed impostazione delle campagne con il pilota automatico;
  • segmentazione del pubblico con i dati nei campi di contatto personalizzati;
  • tag agli iscritti in base alla posizione, all’età, al sesso o alle preferenze. 

Il piano gratuito è limitato a 2.500 iscritti e 10.000 email al mese.

I software più avanzati: HubSpot e Active Campaign

Il servizio più avanzato ad oggi presente sul mercato è HubSpot.
Si tratta di una piattaforma per marketing e vendite ricca di funzioni avanzate tra cui:

  • suite completa di prodotti di marketing con CRM gratuito;
  • varie possibilità in termini di personalizzazione, trigger e modelli di email 
  • editor trascina e rilascia;
  • test A/B e strumenti di analisi approfondita;
  • mail personalizzate in base ai dati dei tuoi clienti;
  • autoresponder e flussi di lavoro di automazione personalizzabili.

Tramite questo software è possibile creare campagne email professionali visualizzabili perfettamente da ogni dispositivo.Il piano base costa 30 dollari al mese, ma è anche disponibile una selezione di strumenti gratuiti dotato di software di email marketing che consente l’invio di 2.000 email. 

Infine, la più importante piattaforma di automazione per marketer avanzati è Active Campaign. Il servizio consente di:

  • inviare mail mirate o innescate e seguire i clienti con risposte automatiche;
  • taggare il pubblico in base a diverse variabili e suddividerlo in gruppi;
  • accedere a strumenti di reporting e misurazione avanzati per ottenere più approfondimenti;
  • avere a disposizione opzioni avanzate per flussi di lavoro e imbuti di vendita complessi;
  • segmentare gli utenti a livello granulare con numero illimitato di tag.

È disponibile una prova gratuita e il piano più conveniente parte da 29 dollari al mese.

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento