Pagamenti Buy Now Pay Later: fenomeno in crescita

buy now pay later

Buy Now Pay Later: il pagamento digitale in crescita

Il fenomeno in crescita fra i pagamenti digitali è la formula Buy Now Pay Later (BNPL).
Tradotto letteralmente significa “Compra Ora, Paghi Dopo” e permette al consumatore di ottenere un prodotto o un servizio senza pagare subito l’intero prezzo. Gli viene però richiesto di aderire a un piano rateale impegnandosi a pagare entro il termine stabilito, ma senza interessi

Sui siti di e-commerce si trova spesso questa possibilità sfruttando servizi come ad esempio Scalapay, che offre una formula in 3/4 rate.

Si parla perciò di servizi BNPL che compaiono come modalità di pagamento quando si desidera ordinare uno o più articoli da una piattaforma online. Fra di loro questi non sono tutti uguali perché ciascuno ha delle proprie condizioni in termini di numero di rate e frequenza di pagamento.

Indice
Digital Marketing
Scopri i corsi riconosciuti Miur

Buy Now Pay Later: quali sono i principali servizi?

Per capire meglio il funzionamento delle società di BNPL possiamo esaminare quelli più noti sul web. Vediamone alcuni:

  • Afterpay. Questa applicazione è diventata accessibile in Europa dopo l’acquisizione da parte dell’istituto spagnolo Pagantis. La formula che offre prevede un pagamento dilazionato su quattro rate senza interessi e conta diversi clienti di rilievo come Amazon e Boohoo. L’app si può scaricare da Google Play e tiene traccia di tutti i pagamenti, segnalando quando si avvicina la scadenza per evitare di dover pagare le penali. 
  • Klarna. Si tratta di un servizio Buy Now Pay Later che applica una formula in tre rate addebitate direttamente sulla carta di credito registrata ogni 30 giorni. Tra i partner in primo piano di Klarna ci sono i negozi online di Unieuro, Samsung e Sephora, oltre alla Farmacia Soccavo. L’applicazione per smartphone si può scaricare sia da Google Play Store che dall’App Store per chi possiede un iPhone. 
  •  Four. Come suggerisce il nome questo servizio si articola su quattro pagamenti ratelai, come per Afterpay. Il suo punto di forza è l’interfaccia molto semplice da usare per gli utenti. Quando si paga con Four si può sfruttare sia la carta di credito che Google Pay/Apple Pay a seconda del dispositivo che si utilizza. Tra i suoi partner conta i brand Ralph Christian e shadesdaddy.
  • Scalapay. Con più di 5.000 partner, questo BNPL permette agli utenti di comprare online pagando a scelta in tre o quattro rate. Tra i venditori che si appoggiano a Scalapay ci sono Vogue, Calzedonia e Douglas. 

I vantaggi del fenomeno BNPL

Sono diverse le ragioni che rendono il sistema Buy Now Pay Later così apprezzato dai consumatori.
La prima riguarda i casi in cui serva fare un acquisto imprevisto con un costo alto. Grazie al servizio c’è il modo di pagare in più rate senza dover versare subito l’intera cifra, dando un po’ di tempo per organizzarsi e far fronte alla spesa. Non essendoci interessi non si deve neanche temere di dover pagare un prezzo superiore scegliendo questa alternativa.

Dal lato delle aziende che decidono di appoggiarsi ai servizi BNPL c’è il fatto che questi pagano immediatamente l’intero importo dell’acquisto all’azienda.
Mentre il cliente versa a rate quindi l’entrata totale è già arrivata al venditore, che così non deve aspettare. In questo modo soprattutto le piccole e medie imprese possono entrare sul mercato mostrandosi attente alla clientela senza doverci rimettere.

Sempre dal lato delle imprese il fenomeno Buy Now Pay Later si è dimostrato determinante a livello della fidelizzazione.
Vista la comodità di fare acquisti in questo modo è facile che un brand veda aumentare la platea dei propri clienti affezionati.
Le prime aziende che hanno accettato di appoggiarsi ai servizi BNPL stanno raccogliendo i frutti della loro opera come pionieri in questo campo.

Un aumento della fidelizzazione dei clienti si accompagna anche ad un aumento globale delle vendite online.

Il fatto di poter ottenere subito il prodotto di cui si ha bisogno pagando in seguito è innegabile. La spedizione dal sito e-commerce parte subito e una volta che arriva non si tratta di una prova gratuita di un mese, ma del momento dell’effettiva entrata in possesso.

Gli svantaggi dei servizi Buy Now Pay Later

Come per ogni sistema c’è un rovescio della medaglia anche per il sistema dei BNPL, sia dal lato del cliente che da quello del brand.
La tentazione offerta dalla possibilità di avere subito a disposizione un nuovo smartphone o vestito e pensare solo più tardi al pagamento è quasi una trappola per chi acquista in modo compulsivo.
Il rischio a questo punto è di accumulare rate da pagare rischiando di arrivare a dei veri e propri debiti.

Sempre dal lato della clientela il sistema Buy Now Pay Later può complicare le procedure di rimborso in caso di imprevisti.
Se il prodotto ordinato arriva danneggiato o c’è un errore di consegna e non lo si riceve ci sono due società con cui rapportarsi per recuperare i soldi.
Da un lato il venditore e dall’altro il BNPL che ha anticipato la somma a quest’ultimo, richiedendo più di una transazione per risolvere. 

Per i venditori uno dei problemi principali è quello della scelta del servizio BNPL.
Quando questo si dimostra affidabile porta dei vantaggi nei rapporti con i clienti ma in caso di errori del sistema anche la reputazione del brand viene intaccata. Una partnership comporta dei costi aggiuntivi, ma meglio investire in una soluzione sicura che risparmiare rischiando di perdere clienti per un servizio scadente.

I BNPL in Italia 

Per capire il successo che il sistema Buy Now Pay Later ha avuto nel nostro paese bisogna guardare qualche dato.
Nel 2022 il suo utilizzo è aumentato del 47% rispetto all’anno precedente, mentre già tra il 2020 e il 2021 si era registrata una crescita del 35%.
Per sfruttare il sistema però gli italiani ricorrono spesso ai servizi BNPL offerti direttamene dalle banche come le carte di credito a rate.

Le statistiche mostrano anche che sono soprattutto le nuove generazioni ad aver portato a questa crescita. I Millenials e la Gen Z sono i protagonisti del fenomeno BNPL in quanto molti sono ancora studenti o in cerca di lavoro e non hanno sempre la piena disponibilità economica.

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta