I migliori social professionali: alternative a LinkedIn per professionisti

social professionali - alternative a LinkedIn per professionisti

Alternative a LinkedIn per professionisti

LinkedIn è un colosso del networking professionale. Con oltre 610 milioni di utenti in più di 200 paesi, è la più grande rete professionale al mondo.
Molti professionisti utilizzano LinkedIn come un Rolodex virtuale, connettendosi con i colleghi per mantenere aggiornati i contatti. Tuttavia, non è privo di difetti: il feed può risultare impersonale e spesso si ricevono messaggi indesiderati da venditori. 

Sebbene LinkedIn sia insostituibile per molti, esistono altre piattaforme che possono offrire valore aggiunto. Ecco alcune valide alternative tra i migliori social professionali alternativi a Linkedin.

Indice
SEO Manager
Scopri i corsi riconosciuti Miur
  1. Meetup tra i migliori social network professionali

Meetup è una piattaforma ideale per trovare o organizzare incontri locali. Quando ci si registra, si selezionano i propri interessi e Meetup avvisa sugli eventi pertinenti nella propria area. Gli incontri spaziano da temi professionali a hobby, offrendo un’opportunità unica per incontrare persone con interessi simili. Se non trovi un gruppo che ti soddisfa, puoi crearne uno tuo, attirando chiunque condivida i tuoi interessi.

  1. Xing: uno dei migliori social professionali

Xing è molto simile a LinkedIn, ma è particolarmente popolare in Europa. Permette di unirsi a gruppi di professionisti con interessi simili, rimanere aggiornati sulle novità del settore e trovare eventi pertinenti. È possibile pubblicare e cercare offerte di lavoro, nonché ricercare aziende. La piattaforma è gratuita, ma offre funzionalità premium a pagamento.

  1. Bark

Bark connette professionisti locali con persone che cercano i loro servizi. Se hai bisogno di un professionista, Bark contatterà i candidati nella tua zona e ti invierà i preventivi. Viceversa, i professionisti possono impostare un profilo e ricevere richieste di clienti interessati ai loro servizi.

  1. Opportunity è anche tra le migliori alternative a Linkedin

Opportunity si definisce come una piattaforma di matchmaking professionale. Gli utenti possono essere avvisati quando qualcuno nel loro mercato di riferimento ha bisogno dei loro servizi o quando ci sono opportunità di lavoro pertinenti. È possibile scoprire altri professionisti in base a criteri selezionati, come età, sesso, interessi e personalità.

  1. Jobcase è tra i network professionali migliori

Jobcase aggrega dati da oltre 100 siti di lavoro, offrendo un vasto database di offerte. Gli utenti possono creare un profilo, unirsi a gruppi e partecipare alle discussioni nella comunità, che conta oltre 80 milioni di membri.

  1. Lunchmeet

Lunchmeet è un’app mobile che facilita incontri improvvisati con professionisti locali. Gli utenti possono impostare la loro disponibilità per un caffè o un pranzo e trovare altri professionisti disponibili nelle stesse fasce orarie, favorendo connessioni più intime rispetto ai grandi eventi.

  1. Forum della comunità

I forum della comunità, come quelli di Google Ads o Bing Ads, sono ottimi per fare networking e scambiare conoscenze. Frequentati da esperti del settore, sono un’opportunità per porre domande e condividere esperienze.

  1. Discussioni su X (ex Twitter)

X ospita alcune delle migliori comunità di networking professionale. Queste comunità sono pubbliche, gratuite e attive, con discussioni che spaziano dal marketing digitale alla SEO. Gli hashtag come #PPCchat, #SEOchat e #HootChat sono solo alcuni esempi di dove trovare contenuti pertinenti e fare networking.

  1. Reddit si classifica come uno dei migliori social professionali

Reddit è noto per i meme, ma ospita anche numerose comunità professionali, come r/PPC e r/SEO. È gratuito e offre un’ampia gamma di argomenti, permettendo di partecipare alle discussioni o crearne di nuove.

  1. Slack è sicuramente tra i social professionali

Slack è un’app di messaggistica con comunità dedicate a vari argomenti professionali. Le comunità su Slack possono essere molto preziose, offrendo thread pubblici e la possibilità di inviare messaggi diretti. Tuttavia, può essere una fonte di distrazione, quindi è importante gestire le notifiche.

  1. Facebook Groups: uno dei top in assoluto social professionali

Facebook, tradizionalmente visto come un social network personale, ha anche una vasta gamma di gruppi dedicati a temi professionali. Questi gruppi possono essere una risorsa preziosa per il networking, la condivisione di conoscenze e il supporto tra colleghi. Utilizzando lo strumento di ricerca di Facebook, puoi trovare gruppi che trattano argomenti di tuo interesse, dalla gestione del marketing digitale alla consulenza aziendale.

Un esempio di gruppo attivo è “Digital Marketing Strategies,” dove i membri discutono le ultime tendenze, condividono consigli pratici e risolvono problemi comuni. Altri gruppi, come “SEO Experts” o “Freelance Writers,” offrono spazi specifici per professionisti con interessi particolari. Partecipare a questi gruppi permette di connettersi con esperti del settore, ottenere feedback sui propri progetti e scoprire nuove opportunità lavorative.

  1. Sumry

Sumry è una piattaforma innovativa che rivoluziona il modo in cui i professionisti presentano le loro credenziali. Questa web app consente di creare curriculum vitae online e portfoli digitali che aggregano certificazioni, competenze e esperienze lavorative in un formato visivamente accattivante e facilmente navigabile. Gli utenti possono includere testimonianze e una cronologia dettagliata delle loro esperienze professionali, offrendo un quadro completo delle loro competenze.

La versione premium di Sumry offre la possibilità di inviare presentazioni personalizzate prima di candidarsi per un lavoro, consentendo ai candidati di distinguersi dalla massa. Inoltre, Sumry semplifica il processo di candidatura permettendo di inviare il proprio profilo con un solo clic, accompagnato da un link al profilo online e un PDF del curriculum. Questo approccio non solo facilita l’accesso alle informazioni per i datori di lavoro, ma dimostra anche una professionalità e una cura del dettaglio che possono fare la differenza in un mercato del lavoro competitivo.

  1. Gust.com

Gust è una piattaforma focalizzata esclusivamente sulle startup, promuovendo la collaborazione tra imprenditori e investitori. Come la più grande rete di startup al mondo, Gust offre una suite di strumenti per la gestione degli investimenti nelle prime fasi di sviluppo. Gli imprenditori possono utilizzare Gust per presentare le loro idee a una vasta rete di investitori e angel investor, facilitando il processo di raccolta fondi.

La piattaforma consente agli utenti di creare profili dettagliati delle loro startup, includendo informazioni su modelli di business, team, e proiezioni finanziarie. Gli investitori possono quindi esplorare queste informazioni, valutare le opportunità e gestire i loro portafogli in modo efficace. Gust non solo facilita la connessione tra startup e investitori, ma fornisce anche strumenti per il monitoraggio e la gestione dei progressi delle startup, rendendo il processo di investimento più trasparente e strutturato.

Per chi è coinvolto nel mondo delle startup, Gust rappresenta una risorsa indispensabile, offrendo una comunità globale di supporto e strumenti avanzati per accelerare la crescita delle nuove imprese.

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento