Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Estensioni Google Ads, ora Assets: cosa sono e come usare

Estensioni Google Ads

Estensioni Google Ads, ora Assets, per annunci performanti

Le estensioni degli annunci Google Ads, recentemente denominate “risorse“, rappresentano un elemento fondamentale per il successo di una campagna pubblicitaria online. Questi strumenti aumentano la visibilità e l’efficacia degli annunci e contribuiscono anche a generare clic di qualità superiore da parte di utenti pronti a compiere un’azione sul tuo sito.

Indice
Google Ads
Diventa un esperto di Google Ads

Cosa sono le estensioni Google Ads (Assets)?

Le estensioni, o risorse, di Google Ads sono elementi di contenuto che arricchiscono un annuncio con informazioni aziendali utili. Queste risorse estendono l’aspetto degli annunci nella pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP), occupando più spazio e rendendo l’annuncio più visibile e attraente per gli utenti. Alcune estensioni portano gli utenti a diverse parti del sito web, facilitando il loro percorso di acquisto. Per esempio, le risorse di localizzazione possono mostrare l’indirizzo fisico del negozio, mentre le risorse sitelink possono indirizzare gli utenti a pagine specifiche del sito web, come la pagina dei contatti o delle offerte speciali.

Perché utilizzare le estensioni Google Ads?

L’uso delle estensioni Google Ads offre vantaggi sia per l’inserzionista che per l’utente. Dal punto di vista dell’inserzionista, le estensioni aumentano la visibilità sulla SERP, occupando più spazio e potenzialmente riducendo la visibilità degli annunci concorrenti. Un annuncio più grande è più incisivo e può portare a un maggior numero di clic. Dal punto di vista dell’utente, le risorse pubblicitarie forniscono informazioni aggiuntive, come promozioni o testimonianze, che possono incentivare un’azione rapida. Le estensioni migliorano l’esperienza dell’utente fornendo risposte immediate e pertinenti alle loro query di ricerca, rendendo l’annuncio più rilevante e utile.

Vantaggi delle estensioni Google Ads

Ecco di seguito i vantaggi delle estensioni Google Ads.

Migliore ranking degli annunci: sebbene le estensioni non aumentino direttamente l’efficacia dell’annuncio, possono migliorare il CTR (click-through rate), che è un fattore di ranking importante per Google Ads. Un CTR elevato indica che gli utenti trovano l’annuncio pertinente e utile, il che può migliorare il punteggio di qualità dell’annuncio e, di conseguenza, il suo posizionamento.

Maggiore qualità dei lead: le estensioni forniscono informazioni aggiuntive che possono aiutare a filtrare i lead non qualificati, portando a un pubblico più mirato. Ad esempio, un’estensione di prezzo può eliminare utenti che non sono disposti a pagare il prezzo indicato, mentre un’estensione di chiamata può attrarre utenti che preferiscono contattare l’azienda telefonicamente.

Ottimizzazione del budget PPC: un CTR più elevato può portare a un ranking migliore dell’annuncio e a un costo per clic (CPC) inferiore, permettendo di sfruttare al meglio il budget. Google premia gli annunci con un CTR elevato con un posizionamento migliore e un CPC inferiore, il che significa che le estensioni possono contribuire a una maggiore efficienza delle campagne pubblicitarie.

Come aggiungere estensioni Google Ads

Le estensioni Google Ads possono essere aggiunte a livello di gruppo di annunci, campagna o account. Per aggiungerle, accedi a Google Ads e vai su: Annunci e risorse > Risorse > +.
Da qui, puoi creare i vari tipi di estensioni disponibili. 

Ogni tipo di estensione ha i suoi requisiti e le sue configurazioni specifiche, che possono essere personalizzate in base agli obiettivi della campagna. È importante testare diverse estensioni per vedere quali combinazioni funzionano meglio per il tuo pubblico.

Manuale vs. estensioni automatiche Google Ads

Le estensioni manuali richiedono una configurazione, mentre alcune estensioni possono essere applicate dinamicamente da Google per migliorare le prestazioni. Dal 2022, Google consente di applicare estensioni automatiche a livello di account, ma queste possono essere disattivate se preferisci mantenere un maggiore controllo sull’aspetto dei tuoi annunci. Le estensioni automatiche vengono generate da Google in base alle informazioni presenti nel tuo account e alle previsioni sulle prestazioni, mentre le estensioni manuali ti permettono di specificare esattamente quali informazioni aggiuntive vuoi mostrare.

Tipi di estensioni Google Ads, annuncio (Risorse)

Abbiamo raccolto i principali tipi di estensioni Google Ads sotto forma di annuncio:

Risorse di localizzazione: forniscono informazioni come indirizzo del negozio, orari di apertura e numero di telefono, incoraggiando le visite fisiche. Sono particolarmente utili per le attività locali che dipendono dal traffico pedonale. Queste estensioni possono essere configurate collegando il tuo account Google Ads a un profilo aziendale Google.

Risorse di chiamata: includono un numero click-to-call per facilitare le chiamate dirette. Ideale per le aziende che vogliono promuovere contatti telefonici diretti, come servizi di assistenza o consulenze. Le chiamate possono essere tracciate come conversioni se il monitoraggio delle chiamate è attivato.

Risorse sitelink: indirizzano gli utenti a pagine specifiche del sito, migliorando la rilevanza dell’annuncio. Ad esempio, puoi utilizzare sitelink per indirizzare a pagine di categorie di prodotti, offerte speciali o informazioni di contatto, rendendo più facile per gli utenti trovare ciò che cercano.

Risorse callout: brevi frammenti di testo che evidenziano punti di forza, promozioni o prove sociali. Utili per mettere in evidenza aspetti chiave del tuo prodotto o servizio, come “Spedizione gratuita” o “Assistenza 24/7”, migliorando la percezione del valore dell’annuncio.

Risorse snippet strutturati: evidenziano categorie di prodotto, servizi o caratteristiche specifiche. Questi snippet predefiniti possono mostrare tipi di prodotti, marchi o servizi offerti, aiutando gli utenti a capire rapidamente l’offerta dell’azienda.

Risorse prezzo: mostrano i prezzi degli articoli per trasparenza e fiducia. Questa estensione è particolarmente utile per le attività di e-commerce, poiché permette agli utenti di vedere immediatamente il costo dei prodotti o servizi, eliminando sorprese e migliorando la qualità dei lead.

Risorse app: promuovono il download diretto di un’app mobile. Ideali per le aziende che hanno investito in app mobili, queste estensioni facilitano il download diretto dall’annuncio e possono essere tracciate a livello di parola chiave.

Risorse modulo per i lead: consentono agli utenti di compilare un modulo direttamente dall’annuncio. Questo tipo di estensione è perfetto per raccogliere informazioni di contatto da potenziali clienti senza che debbano visitare il sito web, rendendo il processo più rapido e conveniente.

Risorse immagine: integrano gli annunci testuali con immagini rilevanti. Le immagini possono aiutare a trasmettere messaggi complessi in modo visivo e attraente, migliorando l’engagement degli utenti. Ci sono requisiti specifici da rispettare per utilizzare queste estensioni, inclusi gli standard di qualità dell’immagine.

Risorse promozione: evidenziano vendite e promozioni con un’icona a forma di etichetta. Queste estensioni sono utili per attrarre utenti che cercano offerte speciali o sconti, e possono essere programmate per apparire solo durante determinati periodi o giorni della settimana.

Risorse di valutazione del venditore: mostrano le recensioni dei clienti, migliorando la fiducia. Questa estensione automatizzata utilizza le valutazioni e recensioni dei clienti per mostrare una valutazione complessiva dell’azienda, aiutando a costruire credibilità e fiducia con nuovi utenti.

Risorse di informazioni aziendali: includono nome e logo dell’azienda per rafforzare il brand. Queste risorse aiutano a migliorare il riconoscimento del marchio e a dare un tocco professionale agli annunci. Devono essere verificate da Google prima di poter essere utilizzate e non garantiscono sempre la visualizzazione.

Grazie a questa guida ora sai quali sono le estensioni di Google Ads che puoi utilizzare nella tua strategia di Digital Marketing. Ora non ti rimane che provarle per raggiungere i tuoi obiettivi.

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento