Certificato SSL: cos’è e perché è importante per il tuo sito web

Certificato SSL cosa e perche importante per il tuo sito web

Certificato SSL: cos’è e perché è importante per il tuo sito web

Un certificato SSL è un certificato digitale che autentica l’identità di un sito web e consente di instaurare una connessione crittografata.

Analizziamo al meglio insieme perché è così importante per ogni sito web.

Indice
Wordpress
Scopri il corso riconosciuto Miur

Cos’è e come funziona

Il Secure Sockets Layer (SSL) è un protocollo di sicurezza utilizzato dalle aziende per:

  • proteggere le transazioni online e le connessioni a Internet;
  • mantenere sicurezza nel sistema;
  • garantire riservatezza delle informazioni sui clienti;
  • impedire ai criminali di leggere o modificare le informazioni scambiate fra due sistemi.

La sua introduzione risale a circa 25 anni fa. Da lì sono state rilasciate nel tempo varie versioni aggiornate del protocollo. 

Un certificato SSL crea un link crittografato tra un server web e un browser web. Il sito web è protetto da SSL ove compare accanto all’URL nella barra degli indirizzi, l’icona di un lucchetto.

Un certificato SSL assicura che tutti i dati scambiati tra utenti e siti web, siano impossibili da leggere. E per farlo utilizza algoritmi di crittografia allo scopo di rendere irriconoscibili i dati in transito. Gli stessi includono informazioni sensibili, ad esempio nomi, indirizzi, numeri di carta di credito e così via.

Nello specifico il funzionamento si divide in varie fasi:

  • browser tenta di connettersi ad un sito web e chiedono al server web di identificarsi;
  • server web risponde inviando una copia del suo certificato SSL;
  • si verifica che sia affidabile, e in tal caso viene restituita una conferma firmata digitalmente;
  • viene avviata una sessione SSL crittografata e i dati vengono condivisi tra browser e server web.

L’importanza del Certificato SSL

I siti web utilizzano un certificato SSL per:
  • proteggere i dati degli utenti e la riservatezza delle interazioni online;
  • verificare proprietà ed autenticità del sito web;
  • impedire ai criminali di creare una versione fittizia del sito e conquistare la fiducia degli utenti.
Ove un sito web richiede dei dati per effettuare l’accesso è fondamentale garantirne la riservatezza.
 
Un certificato SSL consente di condividere informazioni private in tutta sicurezza. E proteggere informazioni come:
  • transazioni con carta di credito;
  • credenziali di accesso;
  • documenti legali e contratti;
  • informazioni sui conti bancari o personali;
  • informazioni proprietarie;
  • cartelle mediche.
Cliccando sul lucchetto nell’icona del browser è possibile scoprire i dettagli di ogni certificato SSL, ovvero:
 
  • nome del dominio a cui è stato rilasciato il certificato
  • persona o organizzazione a cui è stato rilasciato;
  • Autorità di certificazione emittente;
  • sottodomini associati
  • data di emissione e scadenza. 
Per verificare se un sito dispone di un certificato SSL è necessario controllare barra degli indirizzi del browser se:
  • URL inizia per HTTPSM: in tal caso è protetto;
  • è contrassegnato dall’icona di un lucchetto o una barra degli indirizzi verde. Anche in tal caso è protetto;
  • ci sono segnali di avvertimento di connessione non sicura. Ad esempio un lucchetto rosso o aperto, una linea sopra l’indirizzo del sito web o un triangolo di avvertenza.

Differenti tipologie

Esistono vari tipi di certificati SSL. I principali sono:

  • a convalida estesa (EV SSL): ha livello di protezione massimo ed è il più costoso. Usato per siti web di alto profilo, che raccolgono dati e utilizzano pagamenti online. Se è presente compaiono sulla barra degli indirizzi l’icona di un lucchetto, il prefisso HTTPS, il nome dell’azienda e il paese;
  • con convalida dell’organizzazione (OV SSL): livello di sicurezza alto. Lo scopo principale è quello crittografare le informazioni sensibili dell’utente durante le transazioni;
  • con convalida del dominio (DV SSL): livelli di sicurezza inferiori,  crittografia minima e costi bassi. Utilizzati per blog o siti web informativi, che non prevedono alcuna raccolta di dati o pagamenti online;
  • caratteri jolly: consentono di proteggere un dominio di base e un numero illimitato di sottodomini con un singolo certificato. É presente un asterisco (*), che rappresenta tutti i sottodomini validi con lo stesso dominio di base;
  • multidominio (MDC): consente di proteggere numerosi nomi di dominio e/o sottodominio. Non supportano però sottodomini per impostazione predefinita;
  • Unified Communications Certificate (UCC): considerati certificati SSL multidominio. Gli stessi vengono convalidati a livello di organizzazione e visualizzano l’icona di un lucchetto nel browser. Garantiscono la massima sicurezza ai visitatori del sito web tramite la barra degli indirizzi verde.

Come far richiesta ed ottenere un certificato SSL

Per ottenere un certificato SSL è necessario rivolgersi all’ Autorità di certificazione. Le CA hanno un ruolo chiave nel funzionamento di Internet e per garantire trasparenza e affidabilità delle interazioni online.

In base al livello di sicurezza richiesto, il prezzo cambia. Può infatti essere gratuito o arrivare a costare centinaia di euro.

Gli step da seguire sono:

  • preparazione e configurazione del proprio server. In questo passaggio è importante verificare che il record WHOIS sia aggiornato e corrispondente alla richiesta da presentare;
  • generazione della richiesta di firma del certificato sul proprio server;
  • inviare la richiesta all’Autorità di certificazione, per convalidare i dati relativi al dominio e all’azienda;
  • installare il certificato ottenuto al termine del processo e configurarlo nel host web.

Il tempo necessario per ottenere il certificato varia in base a più fattori:

  • tipo di certificato richiesto;
  • provider a cui ci si rivolge;
  • livello di convalida. 

Abbiamo analizzato insieme quanto i Certificato SSL siano importati per la sicurezza di ogni sito web. Ora la scelta su costi e livello di sicurezza sta al singolo in base alle priorità!

Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento