Canva: perché è un tool fondamentale per i marketers

canva tool fondamentale per marketers

Canva: le potenzialità del tool per i marketers

Vuoi diventare autonomo nella realizzazione di contenuti grafici con Canva? Chiunque lavori nel digital marketing (o vorrebbe farlo), sa che dovrà fare i conti con la grafica: presentazioni, portfolio, newsletter, post e contenuti creativi di vario genere sono imprescindibili in questo mestiere. Tuttavia, per mancanza di tempo o per inclinazione personale, studiare e imparare a utilizzare i programmi di grafica come Photoshop e Illustrator, solo per citare i più noti, talvolta può essere piuttosto complicato e dispendioso.

La scelta più adatta sarebbe quella di avvalersi di un grafico esperto che abbia le competenze, le abilità e la creatività giusta per far fronte a ogni necessità, ma anche questa non è una soluzione sempre praticabile. Che cosa fare in questi casi? In situazioni simili bisogna trovare un’alternativa che permetta di risolvere il problema con un risultato altrettanto valido. Una soluzione possibile è rappresentata da Canva.

Canva è il tool gratuito che corre in aiuto a chi ha bisogno di una piattaforma facile e accessibile, che permetta di creare immagini e grafiche funzionali, ma allo stesso tempo gradevoli alla vista. Non a caso Canva è una delle piattaforme più scelte dai marketer che hanno bisogno di creare contenuti per il web e i social.

Oltre alla versione base, sempre gratuita, Canva mette a disposizione altri due diversi piani di abbonamento, ciascuno caratterizzato per funzionalità e implementazioni pensate per soddisfare le esigenze dei liberi professionisti e delle agenzie più articolate.

Adesso che ti è chiaro di cosa si tratta, scopri nel dettaglio perché usare Canva e cosa può fare per il tuo business.

Indice
Diventa un esperto di Canva
Scopri il corso riconosciuto Miur

Che cos’è Canva e come funziona

Se volessimo dare una definizione specifica di Canva potremmo dire che è uno strumento di progettazione grafica che consente a chiunque di curare lavori di design in modo intuitivo grazie al sistema drag’n’drop (ovvero, copia e incolla). Per dirla in modo più semplice, per creare il tuo post per Instagram o la tua newsletter, ti basterà selezionare il contenuto che vuoi personalizzare scegliendone uno tra quelli messi a disposizione oppure caricandolo ex novo dal tuo pc o dal tuo sistema di archiviazione online preferito e modificarlo a tuo piacimento, spostando e sovrapponendo le diverse componenti.

Canva è un programma responsive che può essere usato su computer, tablet e cellulare. Per poterlo utilizzare, non dovrai fare altro che collegarti al sito oppure scaricare l’app sul tuo dispositivo. Una volta registrato e scelto il piano d’abbonamento, sarai pronto per creare i tuoi contenuti. Un vantaggio da non sottovalutare è proprio la possibilità di poter gestire i propri lavori collegandosi alla piattaforma: questo ti permetterà di gestire i tuoi lavori in qualsiasi momento, modificarli e condividerli.

Gli ultimi aggiornamenti, inoltre, sembrano pensati proprio per i social media manager che devono programmare le proprie pubblicazioni o per i liberi professionisti che vogliono tenere sempre aggiornati i loro clienti. Come? Grazie a un calendario specifico. Il nuovo Planner di Canva permette non solo di segnare quando un contenuto dovrà essere pubblicato, ma anche di pianificarne la pubblicazione, semplicemente collegando l’account social.

Le funzionalità di Canva sono certamente molteplici e interessanti e permettono di velocizzare e semplificare il lavoro dei marketer. Ma quali sono le funzioni che lo rendono un tool fondamentale e strategico per chi vuole fare questo lavoro? Leggi il prossimo paragrafo per scoprirlo.

Cosa puoi fare con Canva

Tra gli aspetti più interessanti di Canva c’è senza dubbio la versatilità. I progetti che si possono portare avanti con questa piattaforma sono numerosi e vanno incontro alle esigenze più varie. Tra i più scelti nell’ambito marketing si trovano: presentazioni, sito web portfolio, infografiche, video, contenuti social e newsletter.

Presentazioni

Uno dei momenti più importanti nel lavoro del marketer è quello della presentazione del proprio lavoro. Indipendentemente dal fatto che si parli di case study del passato o proposte per il futuro, è molto probabile che si troverà davanti a un potenziale cliente per spiegargli cosa è in grado di fare. Qual è il modo migliore per raccontare le proprie idee se non con una presentazione creata ad hoc? Grazie ai modelli pre-installati, crearne una diventa molto semplice. Come sempre, la piattaforma dà la possibilità di personalizzare formati già pronti, a cui bisognerà sostituire i contenuti con quelli più adatti alle circostanze, oppure creare una presentazione da zero, scegliendo colori, font e immagini da inserire.

Sito web Portfolio

Il sito web portfolio è un ottimo modo per raccogliere le informazioni su di sé e i lavori svolti. In questo modo potrai farti conoscere e mostrare le tue competenze e capacità in modo creativo e dinamico. Grazie a Canva è possibile creare tutta le pagine del sito dal punto di vista grafico, che saranno pronte per essere successivamente embeddata sul sito vero e proprio. Anche in questo caso l’operazione è piuttosto semplice e permette di restituire un risultato professionale e di grande impatto.

Infografiche

Le infografiche hanno un grande impatto visivo e un’alta efficacia comunicativa. Quando sono realizzate con cura e attenzione, tenendo ben presente il focus e il messaggio che si vuole comunicare, diventano uno strumento davvero formidabile. Non a caso sono consigliate nelle presentazioni: sono in grado di catturare l’attenzione e spiegare i concetti in modo molto più veloce e diretto delle parole. Creare un’infografica statica o dinamica non è mai stato tanto veloce grazie a Canva. Una volta scelto il modello di partenza, basterà inserire i dati e personalizzare l’infografica con scritte e colori in modo che sia perfettamente in linea con tutti gli altri contenuti.

Video

Non è necessario lavorare nel mondo del marketing per sapere che i video sono tra i mezzi di comunicazione più in voga e apprezzati in questo momento. I video sono molto facili da fruire, coinvolgono le persone che lo guardano catturando la loro attenzione e suscitano curiosità ed emozioni. Anche una clip di pochi secondi può rendere chiaro il messaggio più complicato senza neanche il bisogno di usare le parole. Canva mette a disposizione molte funzionalità per il video-editing che vanno dal semplice montaggio alla personalizzazione vera e propria. Non soltanto effetti, ma anche transizioni, animazioni, scritte e dettagli per rendere il progetto unico nel suo genere.

Contenuti per i social

Quanto sono coinvolgenti i contenuti sui social ben fatti? Anche i più semplici, se ben costruiti, riescono a coinvolgere gli utenti. Che si voglia creare un reel, una storia su Instagram o un post su Facebook e Twitter, Canva ha la soluzione più adatta. Per ciascun tipo di contenuto, infatti, è presente il formato di riferimento pronto da modificare. E se proprio non hai idee? Anche in questo caso non c’è problema, perché la piattaforma mette a disposizione moltissime alternative da cui trarre ispirazione.

Newsletter

Colorate e curate in ogni dettaglio le newsletter sono tra le armi del marketer per eccellenza che vuole far conoscere il brand o i prodotti ai clienti. Oltre alla strategia che accompagna la stesura del copy è importante curare anche l’aspetto estetico, indipendentemente dal fatto che siano da spedire sulla posta elettronica oppure a casa. Le immagini, i colori e tutte le altre caratteristiche grafiche hanno il compito di catturare l’attenzione di chi la dovrà leggere, lo guideranno tra le diverse offerte e informazioni e renderanno riconoscibile il brand dietro al prodotto. Anche in questo caso sono messe a disposizione molte idee da cui partire oppure modelli vuoti da elaborare in tutto e per tutto.

Come esportare i file Canva

Un ulteriore aspetto da non sottovalutare di Canva è il formato in cui i file possono esportati e salvati. Come hai visto, i lavori con Canva possono essere semplici immagini o veri e propri progetti da implementare sul proprio sito. A seconda della destinazione d’uso, puoi scegliere se esportare il file in PNG (il formato preferibile per siti web e social) o SVG (formato vettoriale). Ma puoi anche decidere di trasformarlo in PDF, in un codice pronto da embeddare sul tuo sito o addirittura in un QR Code. Tutto con un semplice click.

Canva Pro e Canva per i team

L’ultimo aspetto che rende Canva il tool dei markerter è l’organizzazione del lavoro. Canva mette a disposizione 3 piani differenti: quello base, sempre gratuito e ricco di funzionalità; Canva Pro e Canva per i team.

Che cos’è Canva Pro? E come funziona? La risposta è molto semplice. Canva Pro è pensato per chi lavora in autonomia e vuole accedere a tutte le funzionalità pro della piattaforma. Passando all’abbonamento a pagamento, infatti, si può accedere a una vasta galleria di immagini, modelli, adesivi e icone per rendere i propri progetti ancora più elaborati. A differenza della versione gratuita, inoltre, permette di organizzare il proprio lavoro in modo più efficiente, grazie alla suddivisione dei progetti nelle diverse cartelle. In più permette di creare una propria identità visiva grazie al set di impostazioni dedicate al brand. Se non sei sicuro che Canva Pro è quello che fa per te, puoi esplorare tutte le sue funzionalità grazie alla prova gratuita. In questo lasso di tempo potrai sfruttare Canva Pro in tutto e per tutto ed eventualmente decidere di rinnovare l’abbonamento o disiscriverti.

Canva per i team

Come dice il nome stesso, questo piano è pensato per chi deve collaborare con colleghi e altri membri del gruppo. Infatti, oltre a tutti i benefits già presenti in Canva Pro, aggiunge delle migliorie che semplificano il lavoro al team e soprattutto permettono di tenere sempre sotto controllo tutti gli interventi e i processi creativi. Sono inserite funzionalità come flussi di approvazione, registrazione delle attività e assegnazione dei compiti e dei ruoli. Canva per i team permette di indicare quali sono gli elementi che ciascun membro del team può modificare e avere sempre a portata di mano report e statistiche. Anche i progetti più complessi e articolati, che vedono coinvolti più professionisti, possono essere gestiti in modo ordinato e organizzato. Anche in questo caso è possibile usufruire di una prova gratuita per un tempo limitato.

Conclusioni

Sebbene Canva non sostituisca l’esperienza e soprattutto la creatività di un grafico di professione, ha il grande vantaggio di permettere a chiunque di realizzare progetti che siano funzionali allo scopo preposto senza rinunciare a una certa gradevolezza estetica. Inoltre, mette a disposizione molti formati e modelli che semplificano e velocizzano di gran lunga il lavoro.

Ricapitolando, potremmo dire che i motivi per cui ogni marketer dovrebbe utilizzare Canva sono 5:

  1. Anche la versione base gratuita è ricca di funzionalità
  2. Molto facile da utilizzare e versatile nelle sue applicazioni
  3. Utilizzabile da qualsiasi dispositivo
  4. Permette di modificare e condividere i propri progetti in qualsiasi momento
  5. Le versioni Canva Pro e Canva per i Team sono pensate per i professionisti, con funzioni specifiche in grado di soddisfare le loro esigenze di business.
Lancia la tua carriera digitale
Social Media Manager
Scopri il corso con certificazione riconosciuta
SEO Specialist
Scopri il corso con certificazione riconosciuta

Lascia un commento